29 maggio 2012

ARISTA ALL'ARANCIA E PANCETTA AFFUMICATA

Per il trentesimo compleanno di Ilaria abbiamo cercato di preparare un pranzetto "degno".
Dopo la lasagna con ricotta, provola e fiori di zucca la scena è toccata a questa profumatissima arista all'arancia.
L'idea ce l'avevo da quando mi erano arrivate da Catania due casse di arance, le ultime della stagione, e quindi, in extremis, ecco la mia 

ARISTA CON ARANCIA E PANCETTA

IMG_1487

INGREDIENTI (per 12 persone):
2 ariste di maiale per un totale di circa 1,7 kg.
4 arance bio (da cui ricavare 20 fette)
20 fettine di pancetta tesa
sale aromatizzato con salvia e rosmarino
succo di due arance
vino bianco
pepe
olio

PROCEDIMENTO: Intanto preciso che ho preferito prendere due ariste da circa 850 gr. ciascuna per poterle meglio "gestire" in cottura e, per la stessa, ho infatti utilizzato due differenti tegami. 
Ho inciso le ariste a libretto, ricavando delle fette di circa un centimetro-un centimetro e mezzo di spessore, ma arrestando il taglio a circa due centimetri dal fondo.
Ho spolverato entrambi i lati di ogni singola fetta con un velo di sale aromatizzato ed ho poi inserito, tra una fettina di carne e l'altra, una fetta d'arancia bio, dello spessore di circa mezzo centimetro, preventivamente avvolta in una fettina di pancetta tesa tagliata sottilmente.
Ho trafitto l'arista con due stecchini da cucina, tenendo le fette ben unite con l'altra mano, ed ho spolverato il tutto con un altro pizzico di sale aromatizzato.

IMG_1477

Come detto ho utilizzato un tegame basso per un'arista ed una pentola più altra per l'altra e... la differenza la potete vedere nella foto seguente: quella cotta nel tegame basso è venuta più rosolata.
Ho rosolato ogni arista in un paio di giri d'olio, facendole creare la crosticina. Ho poi bagnato ogni arista con poco più di mezzo bicchiere di vino bianco ed un altro filo d'olio. 
Ho coperto con il coperchio e portato a cottura, a fiamma mediobassa per circa 40 minuti, girando due o tre volte le ariste.
Negli ultimi 5 minuti di cottura ho aggiunto il succo di un'arancia ed un pizzico di pepe nero su ogni arista, lasciando poi tirare il fondo di cottura per alcuni minuti dopo aver tolto le ariste dai tegami. 

IMG_1478

Ho fatto intiepidire le ariste e le ho quindi affettate, seguendo il taglio iniziale, servendo ogni fettina con l'arancia, la pancetta ed un cucchiaio di fondo di cottura.



13 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Che dire, mi sembra degno come piatto...altrochè ;-)

miciapallina ha detto...

E' splendida!!!
Mi rimangono giusto un paio di arance.... Io la faccio!!!
Grande JAJO!!!

nasinasi

Claudia ha detto...

Welà..... anche Ric fece tempo fa l'arista all'arancia.. ma n'era mica bella come questa!!!!! gliela devo fare vedere.. e lo devo cazziare pure! ahaahahah A parte gli scherzi complimenti davvero.. Auguri alla festeggiata.. baci a te e Claudia :-)

Iris ha detto...

ma che bella idea!! ho proprio due arance rimaste in frigo :D

Lo Ziopiero ha detto...

Ma quando mi inviti...?
:)))

Ady ha detto...

Buonaaaaa, da provare l'abbinamento della carne di maiale con l'arancia mi piace molto!
Senti un pò un uccellino (na zeppola) mi ha detto che venite da queste parti, quando avevi intenzione di dirmelo???
Ehhhhhh?????
;PPPP

Franco Costanza ha detto...

Ottima presentazione, da provare assolutamente....complimenti per il blog..

Lefrancbuveur ha detto...

Ma è fantastica! Grande!

with passion by kras ha detto...

Mi piace molto questa ricetta.
Complimenti! anche' per il tuo blog!
saluti da Slovenia (Carso).

Rosa-kreattiva ha detto...

Wow!!! che meraviglia deve essere squisita ti ho conosciuta per caso ma mi hai conquistata da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa

Karin ha detto...

Molto interessante ... devo anche cucinare questa ricetta!

Maria Teresa Moriconi ha detto...

Ciao Jacopo!
Domenica ho preparato questa tua arista all'arancia: ricetta strepitosaaaaaaa!
La sera prima ho aromatizzato le fettine di arista con delle erbe di provenza ed un pizzico di pepe e al mattino ho farcito con le arance avvolte in fettine di bacon. E' stato un tripudio di sapori!!!
Sai, di solito non propongo mai una cosa se prima non l'ho precedentemente testata e assaggiata di persona, ma quando ho letto questa ricetta mi son detta: "questa funziona"!!!
Ed infatti è stato così.
Io non sono un'amante della carne, ma devo dire che di questa me ne sono fatta una corpacciata...:))))))
Grazie per aver condiviso la ricetta!!
Ciao.

JAJO ha detto...

STEFANIA: grazie! (Degno di un mangione :-D )

ANNA RITA: proprio quelle sono :-D

CLAUDIA: dai, le foto sono orrende :-( Grazieee

IRIS: prova !!

PIERO: ma tu vai avanti solo a dolci!! :-D

ADY: bello davvero come abbinamento :-D

FRANCESCO: grazie !!

ENRICO: grazie anche a te, carissimo !

AMICO SLOVENO: grazie dei complimenti :-)

ROSA: grazie a te, passo a leggerti !

KARIN: provala, ti stupirà :-)

MARIA TERESA: grazie, questi sono i complimenti che fanno piacere ! :-D
Malgrado le mie foto devo dire che è proprio buona, lo confermo :-D
Ciaooo